monumenti e bellezze naturali
comune di Castellabate

Monumenti e bellezze naturali di Castellabate   

 

  • Castello, costruito per volere dell’abate Costabile Gentilcore a partire dal 1123 difese efficacemente l’intera area dalle incursioni dei pirati saraceni
  • Antiquarium, con anfore ed ancore romane, rinvenute con recuperi sottomarini ed azioni di archeologia subacquea
  • Basilica Pontificia, di stile romanico, risale alla prima metà del XII sec. Conserva il polittico di Pavanino da Paleremo di capitale importanza per la conoscenza della pittura del ‘400 in Italia meridionale
  • Lago, zona prosciugata dai monaci benedettini, ricoperta di macchia mediterranea e fiori particolari
  • San Marco, porto accogliente e ricco di storia greca e romana.Vi sono ampi tratti di strutture portuali sommerse romane, necropoli con iscrizioni funerarie databili tra il I ed il II sec. d.C.
  • Punta del Pozzillo
  • Bosco di Castelsandra
  • Cappella di San Biagio
  • Cappella di Santa Maria della Pietà
  • Cappella di San Giovanni Battista
  • Villa Belmonte
  • Villa Matarazzo
  • Palazzo Iaquinto
  • Palazzo Perrotti
  • Baia di Ogliastro Marina ed isolotto di Punta Licosa, antica Leucosia, sirena che scomparve in mare. Vi sono resti di una villa marittima romano-imperiale parzialmente sommersi
  • Chiesa di Santa Maria, di origine medioevale
  • Torre costiera del XVI sec.
  • Palazzo Granito del XVII sec.

Testi: Stefania Maffeo

 

 

Powered by StarNetwork S.r.l. - VAT ID 03079120659